comingsoon / Sylvester Stallone in un nuovo thriller diretto da Jim Mickle

Snobbato agli Oscar 2016, con grande, grandissimo scorno dei suoi fan che già pregustavano la statuetta come miglior protagonista per Creed, Sylvester Stallone non molla un colpo, e aggiunge un altro impegno a un carnet giù piuttosto impegnato.
Per la precisione, si tratta di una luce verde a un film che lo stesso attore aveva annunciato in aprile al CinemaCon, un thriller che aveva il titolo provvisorio di Godforsaken e che ora non ha più quel titolo né un altro, ma ha guadagnato un regista.

A dirigere Stallone in questa storia che lo vede nei anni di un ex gaeotto che è stato lontano dalla famiglia per anni, e che capisce deve proterggerla quando suo figlio muore improvvisamente, ci sarà Jim Mickle: un nome forse non notissimo al grande pubblico, ma di sicuro interesse, specie se associato a quello dell’ex Rocky.
Mickle, cui il Festival di Torino ha dedicato una piccola personale due anni fa, è – tanto per capirci – il regista di Cold in July, il thriller tratto da “Freddo a luglio” di Joe Lansdale che vedeva protagonisti il Michael C. Hall di Dexter, Sam Shepard, Don Johnson e Vinessa Shaw.

Al momento, il regista sta cercando di assemblare il cast che supporterà Stallonein questo nuovo film, il cui copione è stato scritto da Daniel Casey.

SOURCE LINK

Leave a Reply