Antonio Cairoli: “E’ stata una gara molto dura oggi, anche se eravamo preparati per questo; per qualche ragione per me è molto difficile andare veloce su questo tracciato e sapevo che se fossimo riusciti a limitare i danni oggi, portando a casa punti pesanti, sarei stato soddisfatto. Tim è molto veloce su questa pista e terminare secondo era quello che speravo, quindi sono soddisfatto, anche se resta il rammarico per la prima manche, perché avevo la velocità per finire secondo ed andare più forte, ma qui è molto difficile superare e se si è troppo aggressivi, si rischia di cadere. Ad ogni modo la quarta posizione di gara uno va bene in ottica campionato e sono contento per come sono andate le cose nella seconda, perché sono stato in grado di recuperare velocemente da metà gruppo al secondo posto durante il primo giro, cercando di mettere pressione a Tim. Dobbiamo ancora lavorare su diverse cose, …

To Be Continued

Tony Cairoli Dobbiamo ancora lavorare su diverse cose

Leave a Reply