Due attacchi a Teheran rivendicati dall’Isis: all’interno del Parlamento iraniano e al Mausoleo di Kohmeini. Un assalitore avrebbe sparato diverse volte contro gli agenti di guardia all’edificio, ferendo tre di loro e uccidendone una. Uno dei tre terrorisi si sarebbe fatto esplodere negli uffici amministrativi del Parlamento. Al momento il bilancio è di sette morti e 4 ostaggi catturati.

E un kamizake si sarebbe fatto esplodere all’interno del mausoleo dedicato all’ayatollah Ruhollah Khomeini nella zona sud di Teheran. Un altro terrorista è stato ucciso dalle guardie prima che riuscisse a farsi saltare in aria e una donna è stata arrestata. Ci sarebbero morti e feriti tra i pellegrini. …

CONTINUA

Leave a Reply